News e Attualità

L'associazione è leader del progetto ''Il cammino delle falesie preistoriche''

“Il cammino delle falesie preistoriche” è un progetto vincitore del bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri “Giovani no profit per il Patrimonio” ideato con lo scopo di valorizzare l'affascinante , poco conosciuto ed inestimabilmente prezioso mondo della preistoria di Camerota (Sa), le cui grotte, nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni, sono inserite nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Il progetto dell’Associazione Identità Mediterranee e della società Europelife è in attuazione anche grazie alla fattiva ed importante collaborazione del Comune di Camerota.
Ma perché questo progetto e perché proprio a Camerota? Perché Camerota conserva nelle sue grotte e nelle sue falesie le tracce delle più antiche comunità antropiche del Mediterraneo, con testimonianze che senza soluzione di continuità vanno dai 500.000 anni fa ai 3.000 anni circa, con l’insospettata presenza coeva del Neanderthal e dei primi esemplari di Sapiens.
I segreti di questo territorio diventano oggi un patrimonio fruibile a tutti grazie alle ragazze e ai ragazzi de “Il cammino delle falesie preistoriche”.

Inserita il 21/09/2017