Contatti

ASSOCIAZIONE IDENTITA' MEDITERRANEE
Via Castello s.n.c., presso il Castello dell'Abate
84048 Castellabate (SA)

E-mail: info@identitamediterranee.org

Dove siamo

L'associazione Identità Mediterranee ha la sua sede principale a Castellabate (Sa) nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, sito del Patrimonio Mondiale UNESCO , Riserva di Biosfera della rete UNESCO MaB.
Castellabate, fondata il 10 ottobre del 1123 dall'Abate San Costabile Gentilcore, lega il suo nome alla Badia di Cava de Tirreni, che nel 2011 celebra il millennio dalla Fondazione. Ma la sua storia è quella antichissima del Mediterraneo e della Magna Grecia, con reperti archeologici delle popolazioni della Lucania, dei coloni greci e romani. Punta Licosa è il luogo dove la mitologia classica colloca la sirena Leucosia.
La bellezza del Centro Medievale e delle marine ne ha fatto luogo di molti set cinematografici, tra cui quello del film “Benvenuti al Sud”. Secondo la tradizione, Gioacchino Murat, ospite di Castellabate, affacciandosi dalla terrazza panoramica pronunciò la famosafrase "qui non si muore.”
Castellabate, le frazioni Santa Maria di Castellabate, San Marco e Lago sono anche famose località balneari, e ospitano tra i più begli alberghi del Cilento, mentre le frazioni collinari e di campagna sono sede di curatissimi Country House e B&B del Cilento. Il mare pulito, premiato da anni con la Bandiera Blu a Castellabate, ospita il Parco Marino di Castellabate, con la prateria di posidonia oceanica, che fu la prima area marina protetta in Italia individuata dal grande scienziato Pietro Dohrn.
Castellabate è a pochi km dai siti archeologici di Poseidonia Paestum ed Elea Velia; da Agropoli, da Acciaroli Pollica, e dai principali centri del Cilento storico. E' ben collegata con Palinuro e con la Costiera Amalfitana, ed è possibile effettuare escursioni per visitare le aree archeologiche di Pompei ed Ercolano, le città di Salerno, Caserta e Napoli, e l’isola di Capri, che si staglia ben visibile sul mare di fronte a Castellabate ed è raggiungible con servizi di traghetti da Salerno e Napoli